• (+39) 375 5138757
  • info@leadleaders.it
CONTATTACI
Menu | lead leaders
CONTATTACI
toggle menu
seo yoast come funziona

SEO Yoast e le relazioni con semantica, sintassi e grammatica

SEO Yoast è un tool molto utile per chi utilizza WordPress. Analizziamo il suo rapporto con semantica, sintassi e grammatica

SEO Yoast è uno strumento molto utile per chi utilizza WordPress. Non nascondiamo che anche noi lo adoperiamo. E’ un plugin utile per chi vuole scrivere contenuti in chiave SEO. Un tool che presenta tante potenzialità ma un unico e significativo punto debole: la semantica.

Il limite di SEO Yoast è, in effetti, un po’ il limite di tutto il Web 2.0. C’è un’enorme difficoltà ad effettuare un’analisi qualitativa basata sul vero significato di un documento. Gli elementi principali della SEO vengono valutati soprattutto in un’ottica quantitativa.

Potenzialità di SEO Yoast

Chiariamolo sin da subito. Noi siamo a favore di SEO Yoast. E’ un mezzo che, comunque, semplifica il nostro lavoro sotto tanti punti di vista. Innanzitutto, ci aiuta ad inserire nel testo elementi fondamentali per una buona indicizzazione: titolo, meta description, intestazioni, immagini e tanto altro ancora.

SEO Yoast tiene sotto controllo anche la ricorrenza della parola chiave. L’obiettivo è di evitare di inserire troppe volte, nel testo, la keyword che hai scelto. Ovviamente, il discorso della ricorrenza della keyword si lega indissolubilmente alla lunghezza del testo. Una keywords ripetuta molte volte in un testo di 200 parole non ha lo stesso effetto di una parola chiave ripetuta lo stesso numero di volte in un articolo di 1000 parole.

Non a caso, tra gli elementi considerati fondamentali da SEO Yoast per scrivere un articolo ottimizzato vi è il numero di parole del testo. SEO Yoast consiglia di scrivere articoli almeno di 300 parole. Noi siamo sostanzialmente d’accordo con questo appunto anche se vanno fatte delle precisazioni di cui Yoast non tiene conto. Si può scrivere un articolo più che interessante anche con 250 parole così come si può realizzare un testo di 1000 parole ma povero di contenuti di reale qualità. Il nostro consiglio è di spingersi nella scrittura fino a quando si è in grado di individuare argomenti nuovi e interessanti, sempre coerenti con il tema principale dell’articolo.

SEO Yoast e sintassi

La sintassi studia il modo in cui combiniamo le parole, sostanzialmente la struttura della frase. Dal punto di vista sintattico, SEO Yoast ha inserito recentemente un’integrazione interessante in merito alla leggibilità. Il web predilige la scrittura semplice, frasi brevi a discapito di periodi complessi e lunghi.

Seo Yoast mostra il pallino rosso qualora più di un quarto o un terzo del testo sia composto da frasi con più di 20 parole. Yoast guarda anche al modo in cui viene formattato il testo. Non rispettano il requisito della leggibilità testi molto lunghi che non presentano paragrafi e sottotitoli. Trattasi di ulteriori elementi che contribuiscono a rendere più scorrevole e meno difficoltosa la lettura.

Dal punto di vista della sintassi, dunque, qualche passo in avanti è stato fatto anche se l’analisi rimane, comunque, più quantitativa che qualitativa.

SEO Yoast e grammatica

Dal punto di vista grammaticale, SEO Yoast non ha ancora previsto particolari integrazioni. Non ci sono riferimenti alla correttezza grammaticale delle parole utilizzate. Potremmo, dunque, scrivere un testo pieno zeppo di parole scorrette grammaticalmente ed ottenere il lasciapassare di Yoast, per tutti rappresentato dai pallini verdi della leggibilità e della SEO.

SEO Yoast e semantica

L’aspetto semantico è quello più difficile su cui intervenire. Del resto, il vero punto di svolta per il passaggio dal web 2.0 al 3.0 è rappresentato proprio dalla semantica. E’ questo il punto debole riscontrato nell’attuale architettura del web. C’è una difficoltà enorme a valutare un testo per il significato che esso esprime.

Anche SEO Yoast soffre di questa patologia. Così come per la grammatica, potremmo benissimo scrivere un testo magari composto da parole corrette sotto l’aspetto grammaticale ma che, combinate insieme, non hanno alcun significato. Eppure, il pallino verde di Yoast potrebbe comparire lo stesso, se si rispettano gli altri requisiti.

Il nostro consiglio

Noi di LeadLeaders consigliamo, comunque, di utilizzare Yoast. L’importante è che tu lo faccia nella maniera giusta e che attribuisca il giusto peso al tool. Il successo o il fallimento di un contenuto sui motori di ricerca non ha alcun legame concreto con SEO Yoast. Del resto, abbiamo spiegato in diversi articoli precedenti l’importanza dei fattori Off Site (link building) ai fini di un corretto ed importante posizionamento sui motori di ricerca.

Yoast ti aiuta a non dimenticare nulla e ti indica gli elementi che, secondo gli sviluppatori, non devono mai mancare all’interno del testo. Sta a te decidere de attenerti scrupolosamente a queste indicazioni oppure no. Ad esempio, noi non ci facciamo spaventare da un pallino Yoast arancione o addirittura rosso. Procediamo ad effettuare le verifiche del caso ed apportiamo modifiche solo se lo riteniamo opportuno. Non perché siamo ossessionati dall’assenza dei pallini verdi.

SEO Yoast: un supporto per la tua memoria

In definitiva, se usi WordPress ti consigliamo, comunque, di scaricare questo plugin. Impiegalo come un supporto per la tua memoria. Sì, hai capito bene, la tua memoria! Perché in una giornata lavorativa stancante e stressante potresti dimenticare di inserire, ad esempio, la meta description nel testo o di inserirla in modo scorretto. Seo Yoast, in tal caso, ti fa capire che c’è bisogno di intervenire. Dunque, sì a SEO Yoast ma con le dovute precauzioni!

Conclusioni

Ti abbiamo spiegato che cos’è SEO Yoast e il suo rapporto con la grammatica, la sintassi e la semantica. Spero che il nostro articolo ti sia stato d’aiuto. Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o suggerimenti rivolgiti a noi di Lead Leaders Amici del Seo. Per te una consulenza gratuita e senza impegno. Se, poi, lo riterrai opportuno potrai affidare a noi tutte le fasi del tuo progetto. Ti aspettiamo!

ELEVA IL TUO BUSINESS!

Per te, GRATIS, un servizio di consulenza sul tuo sito web.












CONTATTACI